18 Luglio 2019
[]

Coordinamento donne immigrate

Il Coordinamento donne immigrate ANOLF fiorentino è nato a luglio 2010 su impulso del Coordinamento Nazionale Anolf Donne immigrate, un organismo di aggregazione, di elaborazione e di iniziativa che stimola partecipazione e protagonismo delle donne, con l’intento di attuare una politica che sappia rappresentare le diversità di condizioni, di bisogni e di aspettative.

Una delle problematiche più urgenti che il coordinamento ha voluto affrontare c´è stata quella della difficoltà delle donne nella ricerca di un impiego. Basti pensare che le donne straniere continuano a subire nel nostro Paese tre forme di discriminazione:

  • In quanto Donne, sul piano del riconoscimento delle competenze professionali;
  • In quanto immigrate e quindi sottoposte ai processi di esclusione sociale che interessano tutti gli immigrati;
  • In quanto Madri: se gli autoctoni, infatti, riescono a risolvere il problema delle carenze del Welfare sociale con la rete parentale, le donne immigrate risultano penalizzate dall’assenza del sostegno familiare.


Davanti a situazioni di questo tipo, uno degli obiettivi del coordinamento territoriale è stato quello di creare all’interno della struttura dell´ANOLF “Lo Sportello Donna ANOLF”, spazio di ascolto, aiuto, accoglienza, orientamento ed informazione su tematiche del diritto al lavoro, alla maternità , alla salute, con consulenze di sostegno e solidarietà.
Lo sportello o spazio donna, era rivolto a tutte le donne che vivono situazioni di disagio, sofferenze, solitudine, vittime di violenze e soprusi o che semplicemente sentono l’esigenza di confrontarsi con altre donne.

Foto gallery

Anolf Giovani

[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]