28 Ottobre 2021
percorso: Home

Anolf Firenze APS

Vi raccontiamo CHI SIAMO

Dalla costituzione della nostra associazione nel 1991, l’Anolf fiorentino è stata, ed è tutt’oggi, una associazione sempre attiva e attenta alla tutela ed al pieno inserimento dei migranti nella nostra società. Il nostro lavoro è stato sempre caratterizzato a favore dell'intercultura , il nostro impegno politico attraverso le diverse iniziative di sensibilizzazione, l'importanza della formazione dei nostri volontari, l’importanza dei progetti sociali/culturale realizzati sul territorio, il valore che hanno per noi gli utenti e sostenitori, i percorsi di cittadinanza attiva, l'indirizzo verso la tutela del lavoro che offre il Sindacato e le Categorie

Alcuni momenti significativi nella storia dell´associazione sono state:

- Nel 2003 vi è stata una prima riorganizzazione dell’Anolf ed il ruolo dell’associazione diventava sempre più importante per quanto c'è stato un costante accrescere di frequentatori dell’associazione, tanto che, i sostenitori (coloro che danno un sostegno all'associazione attraverso un contributo economico)che in quelli anni erano poco più di 300 sono passati ai 1300 del 2010. Questo non è solo un dato statistico, ma sociale. Vuol dire che l’attività dell’associazione è stata sempre più conosciuta ed apprezzata dagli immigrati, i quali il più delle volte ritornano, facendo dell’Anolf un punto di riferimento certo. Fin dall’inizio dell’attività all’Anolf, si è registrato una presenza prevalente di cittadini peruviani, seguiti da cittadini albanesi e cittadini marocchini, verificando una maggiore presenza di donne sugli uomini.

Nel 2008, si è dato vita ad uno “sportello legale” con l'avvocato Marco Noci, servizio a favore degli immigrati, una iniziativa che ancora oggi prosegue.

Nel 2009 nasce il Coordinamento giovani Anolf seconda generazione di Firenze con l’intendimento di portare avanti le esigenze dei giovani che pur nati e cresciuti in Italia, non sono considerati cittadini italiani.

L'assemblea dei soci nel maggio 2010 ha scelto la nuova dirigenza provinciale dell'ANOLF, decidendo di affidare la guida dell'associazione ad una giovane donna immigrata incaricandola della Rappresentanza legale dell'associazione. I soci l’hanno scelta non soltanto per la sua serietà e professionalità ma anche come espressione di un valore su cui si fonda l’ANOLF che è l’Intercultura. Questa scelta è stata riconfermata nell’assemblea dei soci di Aprile 2014 visto i risultati positivi ottenuti per l’associazione.

Ad oggi l’attività di assistenza dell'Anolf continua infaticabilmente grazie al contributo dei collaboratori e dei volontari che si impegnano costantemente a mantenere alto il livello dell'associazione. Il complesso delle attività svolte, hanno fatto sì che l’Anolf si affermasse sul territorio verificando sempre di più l’ aumento degli utenti che si rivolgono all’associazione , ogni anno circa 5500 persone hanno beneficiato dei nostri servizi.

La nostra associazione attraverso i suoi sportelli è diventata punto di riferimento per molti cittadini immigrati, italiani ed europei. L'impegno intrapreso fino ad oggi non può che continuare e contribuire all'affermazione di una società interculturale basata sulla solidarietà , il rispetto e il dialogo tra le diverse culture per costruire insieme un mondo di pace.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari